Il SEO, o consulente SEO o, volendo esagerare, l’ “Esperto SEO”, è una figura relativamente nuova (relativamente = esiste da grosso modo quindici anni) nello scenario del web, ma allo stesso tempo si è dimostrata determinante per il successo commerciale di migliaia di attività online gestite da piccole, medie e grandi imprese. Se pur nuovo, il mercato del web marketing offre un’ampia scelta di esperti Seo, non sempre però la scelta si rivela adatta alle proprie esigenze.

Facendo la doverosa premessa che siamo perfettamente consapevoli che questo nostro insight potrebbe essere interpretato come “di parte” (siamo SEO professionisti), cercheremo di essere razionali e obiettivi nella trattazione della materia, senza farci influenzare troppo da istinto di protezione della categoria o dalla tentazione di autocelebrarci.

Come scegliere un buon esperto Seo Specialist?

Di seguito alcuni consigli che nascono dall’esperienza sul campo (16 anni) e dai tanti progetti seguiti a partire dal 2000, con tanti successi e, fortunatamente pochi, insuccessi.

Conoscenza della materia

Molto semplicemente: chi si propone come professionista SEO deve *essere* un professionista SEO. Deve aver partecipato attivamente a progetti web i cui risultati siano documentabili.

Certo, ben difficilmente il SEO, specie se di alto livello, potrà snocciolare uno dopo l’altro i progetti che segue o che ha seguito, perché spesso il rapporto SEO – Cliente è vincolato da NDA (non-disclosure agreement), ma dovrà comunque essere in grado, almeno in parte, di presentare al prospect le proprie referenze. Come abbiamo visto, ad esempio, nella sezione dedicata alla SEO per gli ecommerce, l’ottimizzazione e il posizionamento di un sito web cambia radicalmente anche in base alla tipologia di sito da promuovere. Un SEO che abbia portato al successo un Web Magazine non è detto che abbia la stessa competenza per seguire un ecommerce, e viceversa. Nel valutare il portfolio di un SEO, quindi, va prestata molta attenzione ai progetti similari al proprio.

Un SEO professionista deve essere aggiornato, così come lo è la materia che tratta. I fattori del posizionamento su Google (in primis, poi su BING, a chi interessa) cambiano continuamente in accordo con gli aggiornamenti degli algoritmi e delle infrastrutture del motore di ricerca. Nonostante Google abbia, ormai, stravinto la guerra dei motori di ricerca mandando in rovina i concorrenti, questo non lo ha reso statico. Tutt’altro, solo nell’ultimo lustro sono stati rilasciati almeno dieci novità radicali dell’algoritmo, con successivi e continui aggiornamenti delle stesse.

Caratteristica principale di un consulente che padroneggia davvero la sua competenza, è il saper fornire spiegazioni semplici alla sua clientela. Per questo riteniamo che la capacità di comunicazione (vedi sotto) sia importante tanto quanto la preparazione tecnica.

Competenze tecniche per le Consulenze SEO

Un SEO deve avere almeno una conoscenza di base di ogni aspetto che riguarda lo sviluppo web: grafica, programmazione, gestione server, principali CMS. E’ pacifico: il cliente non ha modo di verificare nella pratica la veridicità delle sue competenze (es: se il SEO dichiara di saper programmare in Java, come fa il cliente medio a trovare conferma o smentita?), ma oltre alle referenze è utile sbirciare, nel CV del SEO, anche tra quelle che dichiara essere le sue competenze, che devono essere egualmente distribuite tra creazione risorse web e loro gestione.

Esistono due approcci alla SEO, ugualmente validi. Il primo è più “umanistico”, legato all’ottimizzazione dei contenuti, all’usabilità, al look and feel del sito internet, il secondo è più “tecnico”, più incline alla valutazione del codice, delle problematiche legate al sorgente e al server: entrambi gli approcci però partono da una cultura di base, lo sviluppo web a 360°, che deve essere identico.

Capacità di comunicazione e relazione sociale

La capacità e la disponibilità a comunicare e discutere una consulenza SEO è un aspetto troppo spesso sottovalutato, ma si rivela cruciale per la buona riuscita di un progetto di search marketing. La figura del SEO implica la capacità non solo di analizzare un sito internet in ogni suo aspetto formale, ma anche di comunicare l’output delle sue analisi al cliente e, soprattutto, al suo webmaster/sviluppatore. E’ richiesta quindi un’interazione produttiva e proattiva tra SEO e reparto IT affinché venga svolta un’ottimizzazione a regola d’arte. Comunicare in modo chiaro e inequivocabile le indicazioni SEO, saper discutere eventuali obiezioni di un programmatore, saper trovare insieme una soluzione alternativa è essenziale. Spesso negli anni abbiamo incontrato sul nostro cammino SEO Junior realmente capaci e volenterosi ma che avevano forti carenze sul piano della comunicazione; questa problematica, purtroppo, rendeva impossibile continuare la collaborazione.

Promesse contrattuali

Un esperto SEO che disponga di conoscenza della materia, competenze tecniche e capacità di relazionarsi con il cliente non fallirà nel presentare un progetto di search marketing che sia chiaro, con obiettivi certi e facilmente verificabili dal cliente.

La prima cosa da tenere sempre in considerazione è che nessuno, nemmeno il più esperto di Seo è in grado di garantirti al 100% un ranking specifico, diffida quindi di coloro che ti assicurano la prima posizione su un motore di ricerca, perché questo prescinde da molteplici fattori. Un buon esperto Seo è in grado soprattutto di ammettere i propri limiti, mette cioè a tua disposizione tutti gli strumenti che possiede per ottimizzare la tua pagina ma sempre tenendo presente che al di là delle chiavi, alla fine sono i motori di ricerca a condurre il gioco. Deve inoltre saperti consigliare strade alternative come ad esempio la presenza sui vari social e su tutti quei canali che nel corso del tempo hanno assunto un’importanza e una diffusione notevole.

Il secondo fattore da considerare è quello del coinvolgimento, è infatti fondamentale che l’esperto Seo svolga il suo lavoro tenendoti sempre aggiornato sui risultati ottenuti proponendoti ad intervalli di breve-medio periodo tutti gli accorgimenti in termini di restyling del sito in modo che esso possa risultare costantemente attraente agli occhi dei motori di ricerca. Cosa significa? Aggiornamenti in merito non solo all’estetica ma soprattutto per ciò che riguarda i contenuti che devono risultare sempre freschi, validi e rilevanti ai fini dell’indicizzazione.

Infine è importante dare un occhio al prezzo che viene richiesto per questo tipo di prestazione diffidando di coloro che per pochi euro si propongono di svolgere un lavoro che in realtà è assai complesso e delicato e che per questo motivo esige compensi medio alti.

[tdv_section section_title=”CONTATTACI / RICHIEDI INFORMAZIONI”][tdv_row] [tdv_col width=”1/2″]Esattamente come te, riteniamo che il tuo sito web sia unico, come uniche sono le tue esigenze e le aspettative che riponi in un progetto di web marketing.

Per questo motivo tutti i nostri servizi sono totalmente customizzati e personalizzati in base agli obiettivi che vuoi raggiungere.

Contattaci, parlaci del tuo progetto o delle problematiche che stai riscontrando e, senza impegno e con la massima discrezione, riceverai un parere professionale in massimo 24/48 ore. [/tdv_col] [tdv_col width=”1/2″]

[/tdv_col] [/tdv_row][/tdv_section]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Get Seen by Delta Consulting
Inviare