Studio e Configurazione di Google Analytics per aumentare le conversioni

[tdv_section section_title=”CONTATTACI / RICHIEDI INFORMAZIONI”][tdv_row] [tdv_col width=”1/2″]

Per monitorare il successo di un sito web c’è un solo parametro che può essere preso in considerazione: le conversioni, ovvero quante volte gli utenti compiono una determinata azione (acquisto, sottoscrizione ad una newsletter, ecc).

Un sito può fare tantissime visite ma, per svariati motivi, portare zero conversioni, oppure può fare poche visite ma mirate, che si traducono in più conversioni, ad esempio perché è focalizzato sulle keywords giuste, quelle più remunerative.

Nell’analisi del lavoro che si sta svolgendo in termini di copywriting (la redazione dei testi) e di SEO è fondamentale monitorare le conversioni in maniera costante e il miglior strumento a disposizione, oggi, è Google Analytics.

Si tratta di un software gratuito messo a disposizione da Google per consentire a tutti i webmaster (e non solo a loro) di tenere sotto controllo le visite, parametri come la percentuale di rimbalzo o il tasso di abbandono, e le conversioni.

Con Analytics si può vedere in che maniera gli utenti interagiscono con il sito e si possono fare studi approfonditi sui loro comportamenti al fine di capire come poter migliorare puntando ad aumentare sia le visite che le conversioni.

Nella configurazione di questo programma di statistiche ai fini del tracciamento è importante prendere in considerazione ogni minimo dettaglio messo a disposizione per essere certi che il conteggio sia delle visite che delle conversioni (soprattutto di queste ultime), sia esatto, né sovrastimato (altrimenti si potrebbe pensare di avere tante conversioni che ai fatti non tornano), né sottostimato (si rischia di gettare la spugna e lasciare indietro un progetto che invece stava dando i suoi frutti).

Il nostro servizio di studio e configurazione di Google Analytics è pensato per chi ha bisogno di un parere professionale in merito all’andamento delle visite e delle conversioni, finalizzato a trovare “la chiave giusta” per poter migliorare ogni giorno e rendere il proprio sito più remunerativo.

Esattamente come te, infatti, riteniamo che il tuo sito web sia unico, come uniche sono le tue esigenze e le aspettative che riponi in un progetto di web marketing.

Per questo motivo tutti i nostri servizi sono totalmente customizzati e personalizzati in base agli obiettivi che vuoi raggiungere.

Contattaci, parlaci del tuo progetto o delle problematiche che stai riscontrando e, senza impegno e con la massima discrezione, riceverai un parere professionale in massimo 24/48 ore. [/tdv_col] [tdv_col width=”1/2″]









I dati contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

[/tdv_col] [/tdv_row][/tdv_section]

Una buona campagna di web marketing deve saper leggere i comportamenti e le azioni che i visitatori tengono navigando sul sito aziendale; il web rappresenta infatti un’area in cui si creano relazioni con i potenziali clienti ed è molto importante ideare una strategia di studio che possa fornire un quadro ragionevolmente chiaro dei principali fenomeni che entrano in gioco.

Se la visibilità sui motori di ricerca è fondamentale per avere un flusso costante di visitatori, essere semplicemente online non rappresenta più un significativo vantaggio competitivo rispetto i tuoi concorrenti, nemmeno se la presenza sul web è affiancata ad una buona visibilità tramite investimenti in campagne di promozione. Per aumentare le conversioni occorre invece chiedersi se la comunicazione esterna ed interna al sito sia quella più coerente e corretta per raggiungere gli obiettivi che ci si è posti, perché, è importante ribadirlo, per distinguersi dai concorrenti è fondamentale comunicare bene e meglio di loro analizzando il comportamento degli utenti e come essi rispondono alla comunicazione proposta.

Aumentare Le Conversioni

Per aumentare le conversioni assumono quindi un ruolo fondamentale tutte quelle attività svolte per evidenziare e monitorare fenomeni legati all’interazione degli utenti con il sito al fine di comprendere meglio tutti quei fattori la cui rimozione o incentivazione possa migliorare il rapporto tra la tua azienda ed il potenziale cliente.
La rilevazione del traffico che si sviluppa sul sito, la sua memorizzazione in modo da poterne estrapolare i dati e manipolarli, la produzione dei report e l’interpretazione dei fenomeni che vi sono evidenziati apportano informazioni molto importanti come ad esempio i percorsi dei visitatori ovvero quanti acquistano senza registrarsi, quanti fanno un secondo acquisto, quanti abbandonano il sito dopo essersi registrati, ma senza acquistare, ecc..

Incrementare il tasso di conversione utenti/clienti del tuo sito web, aumentare la soddisfazione dei visitatori, evidenziare le cause delle uscite premature degli utenti dal tuo sito, potenziare i contenuti comunicativi delle tue pagine web sono solo alcuni degli strumenti di web analytics che permetteranno al tuo sito di decollare in modo performante. Alla base vi è ovviamente l’utilizzo di software per l’analisi di quei dati che gli stessi utenti  offrono navigando online e che sono configurati in modo da poter trarre i massimi vantaggi dall’analisi di quelle informazioni.

Lo strumento più utilizzato in questi termini è, come detto in precedenza, Google Analytics un servizio gratuito che permette di tenere traccia del numero di persone che arrivano al tuo sito web, da dove vengono e cosa fanno; un mezzo davvero molto potente per  analizzare con precisione alti e bassi nella tua attività in rete e quindi capire il comportamento dei visitatori in modo da elaborare la giusta strategia per intrattenere gli utenti in maniera efficace.

La tecnologia di Google analytics si basa essenzialmente su tre fattori fondamentali:

la durata media delle visite, ovvero il tempo medio che un visitatore ha trascorso sul tuo sito, navigando su diverse pagine;

l’analisi della frequenza di rimbalzo, ovvero la percentuale di visite che si concludono dopo la visualizzazione di una sola pagina;

il fattore returning visitor, ovvero quanti visitatori hanno effettuato l’accesso più volte nel tuo sito.

Utilizzare Google analytics risulta quindi molto importante per capire concretamente come sta rispondendo il tuo sito agli obiettivi aziendali e per conoscere i tuoi utenti e i loro interessi  in modo da avere una chiara idea del target di riferimento osservando nello specifico come si comportano gli utenti, cosa fanno, cosa non fanno, che percorsi seguono. Inoltre, lo studio e la configurazione di Google analytics ti permetterà di migliorare il tasso di conversione utente/cliente e modificare l’usabilità del tuo sito proprio in funzione delle conversioni, indicandoti ciò che si deve migliorare in termini di contenuti, quali sono le parole chiave che effettivamente rendono per la tua attività e quali no e quali sono le pagine o gli elementi critici che invece fanno uscire gli utenti dal tuo sito.

_

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *