Social Marketing

Quello delle comunità virtuali è un fenomeno che sta vedendo negli ultimi anni una diffusione ed una crescita talmente rapida da aver radicalmente rivoluzionato non solo la faccia di Internet ma anche il modo di viverlo, innescando un processo significativo che, grazie alle variegate e numerose opportunità di interazione offerte dal web, pone la figura dell’utente in un ruolo centrale nella comunicazione e ha permesso alle aziende di scoprire nuovi ed importanti scenari di mercato dai quali poter ottenere enormi vantaggi attraverso l’attuazione di strategie di marketing mirate alla realtà dei social.

Il social marketing nasce infatti allo scopo di far interagire aziende e consumatori (in questo caso gli utenti) creando messaggi ad hoc per stimolare la potenziale clientela (ottenendo da essa un feedback diretto ed immediato) e rendendo possibile la divulgazione e diffusione di tali messaggi in modo da ampliare o rafforzare la conoscenza del brand e dei prodotti o servizi proposti stabilendo relazioni con i consumatori.

La caratteristica più importante alla base del social marketing si concentra quindi nel creare contenuti che siano facilmente accessibili e possano circolare velocemente, che possano cioè non soltanto attrarre l’attenzione degli utenti ma anche stimolarli alla discussione e alla condivisione con altri utenti in modo da un numero sempre crescente di persone, potenziali fruitori del messaggio che si intende trasmettere.

I vantaggi della pubblicità profilata su Facebook (ad oggi il più popolare e diffuso social network) riguardano soprattutto la possibilità concreta di coinvolgere grandi masse di utenti sulle quali operare strategie commerciali, profilare l’utenza per l’applicazione di strategie di marketing mirate e l’opportunità di ottenere feedback diretti sui prodotti e servizi offerti.

Una strategia di marketing completa ed efficace deve quindi essere in grado di sfruttare al meglio l’enorme potenzialità dei social e il social marketing è l’unica arma a disposizione delle aziende per riuscire a comunicare con efficacia con l’utenza in target in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere; per farlo le aziende devono essere pronte a gestire le relazioni con i soggetti interessati

producendo contenuti in modo rapido e flessibile che risultino fruibili e aperti ma che soprattutto nascano da un vero e proprio dialogo on line con le communities le quali, grazie alla possibilità di discutere e scambiarsi opinioni in piena libertà, svolgono un ruolo essenziale nella conquista di successi aziendali significativi.

In questi termini il social marketing è quindi molto più che una serie di strategie poiché generare visibilità sui social permette di moltiplicare i contenuti in rete, allargare la propria comunicazione al di fuori dei propri confini, del proprio sito o portale istituzionale permettendo di essere presenti in ogni piazza virtuale in cui i clienti o gli utenti di servizi pubblici si recano per trovare informazioni, discutere, esprimere opinioni e commenti, generando così il potente meccanismo del passaparola e consentendo agli utenti di essere a loro volta dei promotori spontanei in forma virale.

Se essere visibili è sinonimo di successo aziendale, essere visibili sui social network è l’assunto imprescindibile affinché il tuo business possa effettivamente ed efficacemente raggiungere una posizione dominante sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *